Inceneritore: la Marini smentisce Di Girolamo

La Marini scarica Di Girolamo confermando totalmente la nostra tesi: il Sindaco non ha esercitato le sue funzioni in sede di conferenza dei servizi. È stata la stessa Presidente ai microfoni di Umbriaon ad affermare riguardo Ternibiomassa che «Comune e Provincia di Terni avrebbero potuto agire in maniera più incisiva già in passato, nella Conferenza dei servizi che li vedeva protagonisti». read more

Vasto, uccise per vendicare la moglie: Fabio Di Lello condannato a 30 anni

VASTO – E’ stato condannato a 30 anni Fabio Di Lello, 34 anni, di Vasto, in provincia di Chieti. L’uomo aveva ucciso un 22enne, Italo D’Elisa, davanti a un bar per vendicare l’investimento mortale da parte della vittima, avvenuto la scorsa estate, di sua moglie, Roberta Smargiassi. La procura aveva chiesto l’ergastolo, ma è stato applicato lo sconto di pena previsto dal giudizio abbreviato. I giudici hanno riconosciuto la premeditazione.

read more

Sequestrate 13 monete rare

CITTA’ DI CASTELLO – Nell’ambito delle attività volte a contrastare il fenomeno dell’impossessamento e della commercializzazione fraudolenta di opere d’arte, i carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Perugia, hanno proceduto, in un’abitazione di Città di Castello, al sequestro di materiale di interesse archeologico risalente al IV secolo dc. read more

Torino, il business dell’accoglienza ai rom: sequestri per 400mila euro, indagato Curto di Sel

TORINO – Nuove accuse e sequestri per quasi 400mila euro riaprono il caso giudiziario che un anno fa portò alla luce lo scandalo del business dell’accoglienza dei rom a Torino. Coinvolte alcune delle più note cooperative come la Valdocco e Terra del fuoco, l’indagine del pm Andrea Padalino si arricchisce ora di nuovi particolari e arriva a coinvolgere anche i politici. read more

Vitalizi, da 5 a 10mila euro al mese: gli assegni degli ex parlamentari più ricchi

Dagli oltre 10mila euro al mese di Publio Fiori, che è stato vicepresidente della Camera, ai quasi 7mila dell’ex Guardasigilli Clemente Mastella: sono i paperoni del vitalizio che, a fronte di anni passati in Parlamento e quindi di contributi regolarmente versati, percepiscono mensilmente assegni cospicui. “Non è solo questione di casta e privilegi. Il vitalizio – sottolineano – è stato introdotto a tutela dell’autonomia dei parlamentari”.

read more

Migranti, Ong: forse 240 morti in naufragio di fronte coste Libia. Tripoli blocca il recente accordo con lʼItalia.

Migranti, si temono oltre 240 vittime in doppio naufragioSi temono almeno 240 migranti morti” in un “doppio naufragio avvenuto davanti alle coste libiche“. Lo ha reso noto la portavoce della Ong spagnola Proactiva Open Arms, Laura Lanuza, dopo il recupero nella mattina di giovedì di cinque corpi. Ogni gommone può contenere 120 persone, ma i trafficanti di uomini di solito li riempiono a dismisura e non si esclude che le due imbarcazioni possano avere avuto a bordo almeno 240 persone.

read more

Arrestati cinque ragazzi: spacciavano a giovanissimi

ORVIETO – Sono da stamani agli arresti domiciliari cinque giovani, tra i 19 e i 24 anni, residenti tra Orvieto (uno di loro, un 24enne, è moldavo) e Montefiascone (Viterbo), indagati dai carabinieri (insieme a un nigeriano di 37 anni, domiciliato a Perugia, per il quale è stato disposto l’obbligo di dimora) per spaccio di droga a giovani e minori nell’Orvietano (nel corso dell’indagine, denominata ‘Albornoz’, cominciata nel settembre scorso, sono stati una cinquantina i giovani ‘clienti’ ascoltati dai carabinieri). read more

Treviso, uccide lʼex fidanzata incinta: giovane fermato dopo confessione

Un giovane è stato fermato nella notte per l’omicidio nel Trevigiano dell’ex fidanzata 21enne, al sesto mese di gravidanza. E’ stato lui a confessare il delitto e a portare gli investigatori sulle colline del Vittoriese dove aveva abbandonato il cadavere. La ragazza è stata uccisa a sassate. Le indagini erano iniziate con la scomparsa della donna, alcuni giorni fa. L’omicidio sarebbe avvenuto al culmine di una lite tra i due, moldavi ma da tempo in Italia.

read more