Annuncio su treno, zingari scendete

“I passeggeri sono pregati di non dare monete ai molestatori Scendete perché avete rotto. E nemmeno agli zingari: scendete alla prossima fermata, perché avete rotto i c….”. È il messaggio, lanciato da una voce femminile attraverso gli altoparlanti di bordo, che hanno sentito ieri i passeggeri del regionale ‘2653’, che parte alle 12,20 da Milano per Cremona e Mantova. Sono stati numerosi i passeggeri a raccontare l’episodio sui social e a informare via mail Trenord. read more

Mutilati per truffare assicurazioni

Mutilavano braccia e gambe delle vittime, che erano consenzienti nonostante a volte finissero in sedia a rotelle, sostenendo che quelle lesioni erano la conseguenza di incidenti stradali, in modo da poter poi truffare le assicurazioni. E’ quanto ha scoperto la Polizia a Palermo sgominando due pericolose organizzazioni criminali.
Le indagini coordinate dalla Procura di Palermo hanno portato a undici fermi.  read more

Esplosione Bologna, i testimoni: “Sembrava lʼApocalisse, abbiamo pensato a un attentato”

BOLOGNA – C’è chi ha pensato a un attentato, chi a una sparatoria o a un terremoto: i racconti dei testimoni oculari della violenta esplosione avvenuta nel tratto autostradale di Casalecchio (Bologna) delineano uno scenario “da Apocalisse”, come loro stessi lo hanno definito. “Abbiamo sentito un boato violentissimo, poi la gente ha cominciato a scappare”, ha riferito un uomo che al momento dell’incidente stava pranzando in un ristorante della zona.

read more

Emergenza bomba: domenica il disinnesco

TERNI – Domenica 29 luglio verranno effettuate le operazioni di disinnesco dell’ordigno bellico rinvenuto nelle adiacenze della stazione ferroviaria di Cesi, nell’intersecazione tra via della Ferrovia e strada di Mazzamorello.  Questo è  stato deciso nell’ambito della riunione che si è tenuta nel tardo pomeriggio di oggi in prefettura alla quale, oltre a tutte le autorità e ai tecnici del  tavolo delle emergenze, ha preso parte il sindaco di Terni Leonardo Latini. read more