Frode sui centri di accoglienza a Benevento. Arrestato Paolo Di Donato RE dei rifugiati. Con lui altre 4 persone e 36 indagati

Aveva costruito un impero sulla gestione dei migranti: 13 centri con circa 800 richiedenti asilo. Tutti lo conoscevano come il “re dei rifugiati”. Ora però Paolo Di Donato è stato costretto a scendere dal “trono” che si sarebbe costruito sulla pelle dei migranti: è finito agli arresti domiciliari per truffa ai danni dello Stato.

read more

Salvini, Terni antipasto per Regione

Le elezioni comunali di Terni “saranno l’antipasto della vittoria che ci sarà per la Lega e per il centro destra in Regione? Si”. Lo ha sottolineato il leader del Carroccio Matteo Salvini, in città per un’iniziativa a sostegno di Leonardo Latini che contenderà la carica di sindaco nel ballottaggio a Thomas De Luca, M5S.
“Non vi meritate la Marini” ha detto ancora Salvini. read more

Debito Grecia, accordo all’Eurogruppo

ATENE – Dopo circa otto ore di negoziato, l’Eurogruppo ha raggiunto un accordo di principio sull’uscita della Grecia dal programma di aiuti che contiene, tra l’altro, misure per alleggerire il debito. Secondo quanto si apprende, i ministri dell’Eurozona hanno poi deciso che l’ultima tranche di prestiti sarà di 15 miliardi di euro.    read more

Stadio di Roma, Di Maio: “Lanzalone deve dimettersi da presidente di Acea”

ROMA – “Luca Lanzalone si deve dimettere da presidente di Acea” dopo l’arresto nell’ambito delle indagini sulla costruzione del nuovo stadio della Roma. E’ quanto ha dichiarato il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, aggiungendo: “Lo consideravamo una persona preparata, ma chi è ai domiciliari non può mantenere una tale carica. Mi aspetto che si dimetta nelle prossime ore, da noi chi sbaglia paga”.

read more