Terni, carenza di infermieri, l’ospedale corre ai ripari: via libera a 20 assunzioni

ospedale-corsia-e1421694039981-300x226TERNI – L’azienda ospedaliera corre ai “ripari”. Dopo le carenze di infermieri lamentate in questi giorni dai sindacati e non solo, l’ospedale mette nero su bianco quanto annunciato dal direttore Casciari e decide l’assunzione di 20 unità. A renderlo noto è la Funzione pubblica della Cgil. La stessa sigla sindacale che nei giorni scorsi aveva sferzato un duro attacco contro la carenza di organici e i posti letto nei corridoi. Per saperne di più

Raid al ristorante col piccone, rubati soldi e sigarette: bottino da 8.000 euro

Ms=--ACQUASPARTA E’ stata una questione di attimi. Quando gli uomini della vigilanza privata sono arrivati sul posto i banditi stavano fuggendo. E per un soffio sono riusciti a dileguarsi. E’ caccia all’uomo nelle campagne diAcquasparta dopo l’ennesimo furto al ristorante “La casina di Furapane”: il secondo in appena 19 giorni . Per saperne di più

Open Day a Papigno: impegno per recuperare le aree dismesse

papigno studiosTERNI Portare a nuova vita l’area dismessa di Papigno, riconsegnandola alla collettività e facendone punto di sviluppo ed attrazione per l’intero territorio, attraverso il coinvolgimento di tutti i soggetti che, a vario titolo, possono concorrere al raggiungimento di tale obiettivo. Questa in estrema sintesi la finalità dell’”Open day” a Papigno sugli ex stabilimenti elettrochimici ed a cui hanno partecipato, tra gli altri, rappresentanti delle istituzioni locali e regionali ed esperti. Per saperne di più

Giornata della Memoria per non dimenticare la Shoah. Ad Auschwitz 70 anni dopo restano le ‘impronte’ dell’orrore

Auschwitz: le protesi delle vittime;Non tutto, 70 anni dopo, si può fotografare ad Auschwitz. Ma proprio gli scatti proibiti restano davanti agli occhi per sempre. Le “impronte” dell’orrore sono in grado di trasmettere eventi che numeri e fatti non possono raccontare. E il prossimo 27 gennaio, nel luogo in cui la memoria del genere umano conserva la sua pagina più buia, si celebreranno i 70 anni dalla liberazione, avvenuta grazie all’Armata rossa. Protagonisti saranno i sopravvissuti. Sono oltre 300, molti quasi centenari. Per saperne di più

Isis, i curdi riconquistano Kobane Gli attivisti pubblicano su Twitter le foto della bandiera curda sulla collina di Kobane

Kurdish and Islamic State conflict KobaneI combattenti curdi hanno strappato Kobane all’Isis dopo 4 mesi scontri. Lo afferma l’osservatorio siriano per i diritti umani, basato a Londra. L’Ong segnala sporadici combattimenti in due sobborghi, dove c’è una residua presenza dei jihadisti. Gli attivisti pubblicano su Twitter le foto della bandiera curda sulla collina di Kobane. Per saperne di più