auschwitzIl ministro dell’Istruzione Francesco Profumo ha chiesto una “relazione scritta” in merito alla frase antisemita che sarebbe stata pronunciata da una docente di matematica nei confronti di un’alunna ebrea: “se fossi stata ad Auschwitz saresti stata più attenta”. La richiesta del ministro è stata fatta alla preside dell’istituto Caravillani, Anna Maria Trapani, la quale già il 21 gennaio aveva inviato un richiamo scritto alla professoressa, che ora si trova in malattia.

Ansa.it

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.