TERNI – “L’ordinanza di chiusura dell’asilo nido Coccinella, in via Lombardo Radice, si è resa necessaria per consentire nella massima sicurezza il monitoraggio, la derattizzazione e la sanificazione di tutti i locali, al fine di consentire un ritorno all’attività ordinaria nelle condizioni ottimali e di sicurezza”, dichiara l’assessore alla Scuola Tiziana De Angelis.“Sicurezza – prosegue l’assessore – che non è mai venuta a mancare in nessuna fase, i bambini sono stati sempre e comunque in una situazione sotto controllo dal punto di vista igienico sanitario. Sabato mattina, in un punto della scuola, edificio peraltro caratterizzato da una condizione generale di pulizia elevata, sono state rivenute deiezioni presumibilmente di ratti. Immediatamente è stata allertata la Asl2 e il Comune si è attivato con una ditta specializzata. La scuola è stata chiusa nella sua interezza da lunedì per consentire il monitoraggio – che ad oggi non ha riscontrato la presenza di ratti – e l’effettuazione di tutte le misure sanitarie che scattano in questi casi. Tutti gli interventi effettuati ed in corso non determinano problemi di alcun tipo, in quanto è stato deciso di utilizzare sostanze solide e non gassose, quindi non vi è alcun problema per le persone presenti nei paraggi dell’edificio o per altri plessi scolastici limitrofi. Tutta l’attività intrapresa dal Comune, dalla Asl e dalla ditta specializzata è improntata sulla massima precauzione e tesa a garantire standard di assoluta sicurezza”.

SPA – Ufficio Stampa Comune di Terni

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.