carabinieri-arrestanoTERNI Martedì notte in Terni, militari del dipendente NORM-al. Operativa, unitamente a quelli della Stazione di Terni, a conclusione di specifico servizio hanno tratto in arresto per “cessione e detenzione ai fini di cessione di sostanze stupefacenti nonché per violazione obblighi inerenti la sorveglianza speciale” un ternano, 26enne, ivi residente, nullafacente, pluripregiudicato, sottoposto alla misura di prevenzione personale della Sorveglianza Speciale con obbligo di soggiorno in Terni. I militari operanti hanno bloccato l’uomo mentre avrebbe venduto una dose di marijuana, del peso di 1 grammo, ad un altro ternano del 1994. Durante la perquisizione domiciliare presso l‘abitazione dell’arrestato, occultati in varie parti della casa, sarebbero stati rinvenuti ulteriori 30 grammi circa di marijuana, 7 pasticche di ecstasy, unitamente a materiale per il confezionamento, un bilancino di precisione e circa 200 euro provento dell’attività di spaccio. L’altro giovano è stato segnalato alla competente autorità amministrativa come assuntore di sostanze stupefacenti. L’arrestato trattenuto presso queste camere di sicurezza a disposizione dell’autorità giudiziaria.Mentre per i rumeni arrestati lunedì dai militari della Stazione di Papigno per “ Tentato furto e Resistenza a P.U.” è stato convalidato l’arresto e sono stati associati presso la casa circondariale di Terni dove aspetteranno la fissazione della data dell’udienza davanti all’autorità giudiziaria.

TerniMagazine

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.