catiuscia mariniCondividere una strategia comune dei rappresentanti istituzionali e sindacali dell’Umbria al fine di definire, ciascuno per la propria competenza, un’azione comune che possa raggiungere l’obiettivo di assicurare all’Acciai Speciali Terni una proprietà di carattere industriale, in grado di sostenere gli investimenti finanziari necessari all’ulteriore innovazione e ad assicurare competitività alla produzione industriale di Terni così come il mantenimento dei livelli occupazionali. È questo lo scopo dell’incontro istituzionale convocato dalla presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, per il prossimo venerdì, 5 luglio, a Perugia, alle 10 a Palazzo Donini.

All’incontro, la presidente Marini ha invitato tutti i parlamentari eletti in Umbria, i rappresentanti del consiglio regionale, gli assessori, il sindaco di Terni e il presidente della Provincia di Terni, i segretari regionali di Cgil, Cisl, Uil, Ugl e il segretario della Fismic.

L’iniziativa è stata assunta dalla presidente Marini in considerazione delle recenti vicende connesse al passaggio di proprietà dell’Ast di Terni, che impongono – oltre a quelle già intraprese – ulteriori azioni al fine di definire una posizione comune di tutta l’Umbria, da rappresentare sia al governo che alla Commissione Europea.

Corriere dell’Umbria

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.