epifaniTERNI La corsa contro il tempo è già iniziata. Ora non resta che prendere decisioni efficaci per non lasciare il sito integrato ternano in una situazione di stallo. Uno stallo che potrebbe significare definitivo declino. E dopo la due giorni di Consiglio straordinario, che è servita a strappare al sottosegretario allo Sviluppo economico De Vincenti la promessa di un impegno diretto del Governo sulla vertenza Ast, prosegue senza tregua la mobilitazione dell’intera città.
Questa mattina si svolgerà presso l’ex Officina Bosco l’assemblea aperta promossa dalle cinque sigle sindacali. Tra i presenti anche il neo segretario nazionale del Pd Epifani. Che, della vicenda Ast, conosce tutto, in quanto ex segretario della Cgil e oggi presidente della commissione attività produttive della Camera dei deputati.

Corriere dell’ Umbria

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.