comune di folignoFOLIGNO Tariffe bloccate per i servizi a domanda individuale, ritocco all’insù per Imu e Irpef, 250.000 euros ul piatto per le esenzioni Tares: la giunta di Foligno ha approvato, ieri mattina, la bozza di bilancio, una manovra “difficile” per colpa dei tagli imposti dal governo centrale che cerca comunque – come spiega l’assessore Elia Sigismondi – di venire incontro alle esigenze delle famiglie più deboli, visto il particolare momento di crisi. Non saranno dunque toccate le tariffe relative ai servizi a domanda individuale, dalle rette per gli asili nido alle mense così come restano in toto le agevolazioni relative al trasporto scolastico e le risorse per i servizi sociali. Saranno riviste, invece, Imu e Irpef.

Per quanto riguarda l’Irpef viene mantenuta la progressività, le aliquote da applicare per scaglioni di reddito sono: fino a 15.000 euro, 0.60%; da 15.000,01 a 28.000 0.65%; da 28.000,01 a 55.000 0,70%; da 55.000,01 a 75.000 0.75%; oltre 75.000 euro 0,80%. Prevista l’esenzione per redditi non superiori a 12.000 euro. Per quanto riguarda l’Imu resta invariata l’aliquota sulla prima casa (4 per mille) anche in attesa di una decisione in merito da parte del governo centrale e quella relativa ai fabbricati di categoria D(7.60 per mille). Per il resto, ecco cosa cambia: aliquota per abitazione concessa in uso gratuito a genitori o figli, 8.10 per mille; aliquota per alloggi locati, 8.60 per mille; aliquota per alloggi non locati, 9.60 per mille; aliquota per aree fabbricabili, 8.60 per mille; aliquota ordinaria, 8.60 per mille; detrazione per abitazione principale pari a 200 euro, detrazione per figli a carico pari a 50 euro per ogni figlio a carico fino a 26 anni e fino a 400 euro.

Importante il capitolo Tares. Sul piatto 250mila euro per le esenzioni. Ma non solo.

Notizia integrale nel Corriere dell’Umbria del 27 agosto

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.