0-Ospedale_Perugia__250PERUGIA Quasi sicuramente non è stata la meningite la causa del decesso della bimba di 18 mesi di Castiglione della Valle. Venerdì pomeriggio la piccola era giunta, accompagnata dai genitori, già in gravissime condizioni al pronto soccorso del Santa Maria della Misericordia, dove pochi minuti più tardi è morta.
Si pensò subito alla meningite e per questo motivo già il giorno seguente era stata effettuata la profilassi su tutte le persone (adulti e bambini) che in qualche modo erano venute in contatto con la piccola. Ma dall’autopsia effettuata ieri mattina dai medici legali Mauro Bacci e Luca Pistolesi la possibilità che possa trattarsi di meningite sembra essere stata messa decisamente in secondo piano.
C’è da attendere le risposte degli esami istologici e biologici, ma l’ipotesi più probabile al momento è quella di una morte per una patologia infettiva polmonare.

Servizio integrale nel Corriere dell’Umbria del 21 maggio

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.