TERNI – L’intervento tempestivo dei soccorritori è stato provvidenziale a Terni. Ma quella di giovedì è stata sicuramente una mattinata da incubo per i genitori di un bimbo di appena un anno di origini straniere. I tre si trovavano in un locale del centro quando il piccolo, forse colto da convulsioni, ha perso i sensi. Subito è stata chiamata un’ambulanza mentre gli agenti della polizia locale, immediatamente intervenuti, hanno tenuto libero l’accesso al locale per facilitare l’accesso dei soccorritori. Il bimbo, che nel frattempo ha ripreso i sensi, è stato quindi d’urgenza trasportato al Santa Maria.

Corriere dell’ Umbria

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.