boston3BOSTON Un totale di 5 bombe erano state predisposte in modo coordinato per far strage a Boston lungo il percorso della maratona, ma solo due sono esplose. Altri tre ordigni sono stati disinnescati, hanno riferito fonti investigative, precisando che non sembra esserci rapporto con l’ulteriore deflagrazione – forse causata da un sesto ordigno – verificatasi alla Kennedy Library senza far vittime.

Gli ordigni esplosi sarebbero stati azionati a distanza con un cellulare, secondo la tv Abc.

Ansa.it

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.