milestone - Montichiari (Brescia), sequestrato allevamento Green Hill - Montichiari (Brescia), sequestrato allevamento Green HillMontecitorio ha detto sì, tra il plauso degli animalisti, alla norma che blocca “l’allevamento nel territorio nazionale di cani, gatti e primati non umani destinati alla sperimentazione” e che porterà alla chiusura definitiva per l’allevamenti Green Hill, in passato al centro di numerose polemiche.

Da oggi sarà anche vietato effettuare test per droghe, alcol, tabacco, armi, didattica e limitati alcuni utilizzi, con l’obbligo di anestesia e analgesia che fino ad oggi non venivano usate in almeno il 20% degli esperimenti sui quasi 900mila animali che ogni anno vengono utilizzati nei laboratori italiani.

Soddisfatta l’onorevole Michela Vittoria Brambilla, autrice della norma che vieta l’allevamento di cani, gatti e primati per i laboratori sul territorio nazionale: Ottenuto l’obiettivo di  “bandire dal nostro territorio le fabbriche di morte”.

Il Giornale

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.