casal di principe carabinieriCASERTA Un bunker utilizzato dagli affiliati alla fazione Schiavone del clan dei Casalesi e’ stato scoperto e sequestrato dai carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Casal di Principe in un’abitazione di Villa Literno (Caserta) di proprieta’ di un uomo di 51 anni.

Il sofisticato nascondiglio sotterraneo e’ costituito da due piccoli vani, con il secondo occultato all’interno del primo, accessibili mediante due congegni idraulici nascosti nel pavimento.

Ansa.it

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.