panCASTIGLIONE DEL LAGO Il maltempo non è riuscito a rovinare la grande festa del cielo che è andata in scena domenica pomeriggio a Castiglione del Lago. Nonostante le nuvole insistenti in migliaia hanno assistito agli spettacoli acrobatici dell’Umbria Air Show. Famiglie con bimbi e passeggini al seguito, giovani, ma anche persone più anziane e tanti esperti hanno passato un pomeriggio col naso all’insù distesi o seduti sul prato del lungolago nord.
Prima dell’arrivo delle Frecce tricolori velivoli militari e civili si sono esibiti lasciando col fiato sospeso le persone presenti. Un’occasione per ammirare anche aerei stranieri come il Bolkow Bo208c Junior, monomotore tedesco degli anni Sessanta e i velivoli da addestramento Yak52 e Texan T6, rispettivamente russo e statunitense. Tra tanti aerei anche due elicotteri: l’A109 della Polizia di Stato e un Hh3f del trasporto dell’Aeronautica militare. La manifestazione ha goduto, inoltre, dell’esibizione di un biplano Pitts Model 12, un Falco F8L (bellissimo biposto da competizione) e tre Ulm del “We fly team”, la pattuglia ufficiale dei “Baroni rotti”.

Corriere dell’ Umbria

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.