Spacciava alla Passeggiata, arrestato pusher della Guinea

Una pattuglia della compagnia di TERNI della Guardia di Finanza ha tratto in arresto un ventinovenne originario della Guinea, trovato in possesso di 40 dosi tra hashish e marijuana, già pronte per essere cedute. Gli agenti hanno notato che l’arrestato, unitamente ad un altro
soggetto, successivamente risultato suo connazionale, stava effettuando movimenti sospetti tra la vegetazione e le panchine del parco cittadino “La Passeggiata”. read more

Verona, 15enne esclusa da gara canora perché nera: “Non sei unʼitaliana vera”

Una ragazza di 15 anni di Verona, Dora, ha denunciato con un post su Facebook di essere stata esclusa da un concorso canoro perché “non italiana vera“. La ragazza è di origine africana ma è nata in Italia e ha la cittadinanza italiana. Dopo che il caso è diventato di dominio pubblico l’organizzatore del concorso è stato preso di mira dagli utenti del social e ha chiesto scusa alla ragazza.

read more

Caso Regeni, il new York Times: “Gli Usa fornirono al governo Renzi prove sulla responsabilità dellʼEgitto”

Gli Stati Uniti dell’amministrazione Obama acquisirono prove che Giulio Regeni era stato rapito, torturato e ucciso dai servizi di sicurezza egiziani e avvertirono il governo Renzi. Lo rivela il New York Times. “Abbiamo trovato prove incontrovertibili sulla responsabilità di funzionari egiziani”, ha detto una fonte al quotidiano, secondo cui gli Stati Uniti “passarono la raccomandazione al governo Renzi”. read more

Viminale, stop agli autovelox “selvaggi”: dovranno essere segnalati e resi visibili

Stop all’autovelox selvaggio, quello nascosto, usato dai comuni più per fare cassa che per dissuadere gli automobilisti amanti della velocità. Il Viminale ha appena emanato una circolare, firmata dal direttore Centrale delle Specialità della Polizia Stradale, Roberto Sgalla, che fissa alcune regole chiave: gli autovelox dovranno essere preannunciati con segnali a terra e le postazioni di controllo rese visibili. read more