Gentiloni con Boschi: ‘Ha chiarito. Sarà candidata Pd’

Difende Maria Elena Boschi il premier Paolo Gentiloni nella vicenda Etruria. “Il ministro Boschi – ha detto il premier in conferenza stampa a Bruxelles – ha chiarito le circostanze emerse nell’audizione del presidente della Consob. Non mi permetto di dare giudizi sulla commissione ma mi auguro che le prossime settimane non siano dominate da bisticci sulle banche”. read more

Traffico di rifiuti in Toscana, l’intercettazione shock: “Che muoiano i bambini, non mi importa”

FIRENZE – “Ci mancavano anche i bambini che vanno all’ospedale, che muoiano i bambini. Non mi importa dei bambini si sentano male. Io li scaricherei in mezzo alla strada i rifiuti”. E’ l’intercettazione che compare nell’inchiesta sul traffico di rifiuti in Toscana che ha portato all’arresto di sei persone. Secondo le indagini condotte dalla Dda di Firenze e dai carabinieri forestali sono stati smaltiti abusivamente oltre 200 mila tonnellate di rifiuti provenienti da varie regioni, tra cui speciali e pericolosi, certificati falsamente come ‘puliti’ da un gruppetto di aziende truffaldine e poi spediti in discarica. read more

Etruria, nuova bufera su Boschi Lei: ‘Mai pressioni, non lascio’

Mai fatta alcuna pressione, di nessun tipo. Parlare del sistema bancario, compresa Banca Etruria, come successo con Vegas, Ghizzoni o altri esponenti delle istituzioni o del settore bancario non vuole dire certo fare pressioni. Si usano il mio nome e la vicenda di Banca Etruria per non parlare dei veri scandali del sistema bancario italiano, delle lacune della vigilanza, delle responsabilità dei manager”. Così, intervistata da Repubblica, il sottosegretario Maria Elena Boschi si difende dalla bufera scoppiata dopo l’audizione del presidente Consob Giuseppe Vegas in Commissione parlamentare di inchiesta sulle banche. read more

Camorra: casalesi; quattro donne gestivano stipendi, arrestate

Quattro donne, tutte legate da parentela con il boss dei casalesi Michele Zagaria, sono destinatarie di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere che viene eseguita dal Centro Operativo Dia di Napoli e dal Nucleo Investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria perché ritenute responsabili di essere destinatarie di risorse del clan riservate al pagamento dello “stipendio” mensile agli affiliati. read more

Blitz a Palermo, donna ai vertici di Cosa Nostra

PALERMO – C’era una donna alla guida del mandamento mafioso palermitano di Resuttana: Maria Angela Di Trapani, figlia di un capomafia e moglie dello storico boss Salvino Madonia. Emerge dall’indagine dei carabinieri, coordinata dalla Dda di Palermo, che ha portato all’arresto di 25 persone accusate di mafia, estorsione, favoreggiamento e ricettazione. read more

Banca Etruria: nuovo filone di indagini sul CDA presieduto dal padre della Boschi che contrattacca.

Pier Luigi Boschi (quarto da sinistra) durante l’ Assemblea ordinaria di Banca Etruria del 4 maggio 2014, Roma, 4 dicembre 2017. ANSA/ ALESSANDRO FALSETTI

Un nuovo filone d’indagine sul crack di Banca Etruria riaccende i riflettori sulla famiglia Boschi. Sul padre della sottosegretaria Maria Elena, finito in un nuovo filone di indagine sulla banca aretina assieme a tutti i componenti del cda in carica dal 2011 al 2014. E sulla figlia, ex ministro ed ora sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, si abbatte di nuovo la bufera politica con M5s e Lega che fanno asse tornando a chiedere le sue dimissioni. read more

Franceschini: “Obbligheremo Netflix a dare più visibilità a serie e film italiani”

Nella selva frammentata del mondo della cultura e dello spettacolo, Dario Franceschini, ministro-scrittore di libri dai titoli che evocano il realismo magico sudamericano, si è mosso cercando di preservare il prodotto italiano contro quella che chiama «omologazione». Termine dal sapore pasoliniano che racconta di centri storici assediati da paccottiglie turistiche che scalzano piccole librerie, e film che cercano margini di ossigeno nella valanga di produzioni straniere. read more