Renzi: “Qualcuno vuole rompere comunque Il Pd appartiene al popolo, non ai segretari”

“Faccio un appello ai dirigenti: non andatevene, venite. Partecipate. Le porte sono aperte, nessuno caccia nessuno”. Lo dice il segretario del Pd Matteo Renzi, aggiungendo: “Un partito democratico non può andare avanti a colpi di ricatti. Io voglio evitare la scissione. Se la minoranza mi dice: o congresso o scissione, io dico congresso. Ma se dopo che ho detto congresso loro dicono comunque scissione, il dubbio è che si voglia comunque rompere”.

read more

Pd, Emiliano attacca Renzi: ha sbagliato tutto. Bersani non esclude scissione

Prosegue la battaglia interna al Pd, con la minoranza che torna a premere per il congresso e attacca con forza il segretario Matteo Renzi. “Ha sbagliato non solo tutto il resto, ma anche a fare legge elettorale. E ci ha portato, attraverso la Corte costituzionale, alla prima Repubblica”, attacca il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano (Pd), su Radio24. Per Emiliano, “la gravità dei danni che Renzi ha provocato al Paese e al Pd sono senza precedenti; e al di là del fatto che oggi non scrive niente nessuno, nei libri di storia ci saranno queste cose”. “E, anche se dubito che qualcuno parlerà di me nei libri di storia, io vorrei evitare di stare dalla parte sbagliata”. read more

Ue, Prodi: “Togliere sanzioni alla Russia per prendere in contropiede Trump. Berlino? Forse vuole uscire dall’euro”

“Occorre togliere immediatamente le sanzioni alla Russia. (…) Giochiamo d’anticipo, senza lasciare agli Stati Uniti un ruolo privilegiato nel rapporto con la Russia”. E’ la ricetta che secondo Romano Prodi, tra il resto ex presidente della Commissione europea, la Ue deve mettere in campo per evitare che, dopo l’insediamento di Donald Trump alla Casa Bianca, l’asse Mosca-Washington si rafforzi lasciando spiazzato il Vecchio continente. Al quale la rappresaglia commerciale seguita alla guerra civile in Ucraina e al referendum di annessione della Crimea sta costando cara. “Chi pecora si fa, il lupo se lo mangia”, spiega Prodi in un’intervista a La Stampa, ricorrendo a un proverbio calabrese.

read more

M5S, eurodeputato lascia e va nei Verdi Grillo: “Si dimetta o paghi 250mila euro”

Angelo Bonelli, portavoce dei Verdi, ha annunciato l’ingresso nel gruppo europeo dell’eurodeputato Marco Affronte, che lascia così il Movimento 5 Stelle dopo il rientro di quest’ultimo nel gruppo dell’Efdd di Nigel Farage: “E’ una scelta sofferta ma non potevo restare”, dice. Grillo: “Si dimetta o paghi 250mila euro”. Anche Daniela Aiuto annuncia di voler cambiare ma poi ci ripensa mentre Marco Zanni si avvicina a Salvini. Malumore tra gli attivisti.

read more

UE, M5s torna con Farage. Grillo: ‘Verhofstadt meschino’

“Verhofstadt, che oggi si propone come negoziatore per la Brexit dovrebbe solo vergognarsi, perché da meschino si è piegato alle pressioni dell’establishment”. Così Beppe Grillo sul suo blog dove annuncia il rientro nell’Efdd. “Fallito l’accordo con il gruppo ALDE, abbiamo rispettato la volontà espressa dalla rete applicando la seconda scelta più votata dai certificati: rimanere nel gruppo Efdd” annuncia. read more

M5s, Alde rinuncia allʼaccordo con Grillo: “Troppe distanze sulla Ue”

Il capogruppo dell’Alde, Guy Verhofstadt, ha annunciato la rinuncia all’alleanza con il M5s. “Non ci sono sufficienti garanzie di portare avanti un’agenda comune per riformare l’Europa”, ha dichiarato l’ex premier belga aggiungendo che “non c’è abbastanza terreno comune per procedere con la richiesta del Movimento 5 Stelle di unirsi al gruppo Alde”. “Rimangono differenze fondamentali sulle questioni europee chiave”, ha spiegato.

read more

Governo, oggi si completa la squadra. Malumori Ala – Scelta Civica.

La Presidenza del Consiglio comunica che il Consiglio dei ministri, convocato per oggi alle ore 9,30 a Palazzo Chigi, esaminerà il seguente ordine del giorno: – Nomina dei Sottosegretari di Stato; – DECRETO-LEGGE: Proroga di termini previsti da disposizioni legislative (PRESIDENZA); – DECRETO LEGISLATIVO: Norme di attuazione dello Statuto speciale per la Regione Trentino-Alto Adige recanti disposizioni in materia di delega di funzioni riguardanti l’attività amministrativa e organizzativa di supporto agli Uffici giudiziari (PRESIDENZA – AFFARI REGIONALI); – LEGGI REGIONALI. read more