combo Marino Alemanno con le rispettive madriHanno riaperto questa mattina alle 7 i seggi per il turno di ballottaggio per l’elezione del sindaco in 67 Comuni italiani, tra cui 11 città capoluogo e tra queste Roma. Urne aperte anche in Sicilia, dove anche oggi, dopo ieri, si potrà votare per eleggere i primi cittadini in 142 Comuni, tra i quali Catania, Messina, Ragusa e Siracusa. In tutta Italia oggi i seggi chiuderanno alle 15 e a seguire inizieranno, dopo l’accertamento del numero dei votanti, le operazioni di scrutinio.

L’affluenza definitiva rilevata alle ore 22 per i ballottaggi delle elezioni comunali è pari al 33.87%, in flessione rispetto al 42.38% del primo turno, oltre 8 punti in meno.

Alle ore 22 l’affluenza dei votanti nella città di Roma è del 32.30%, in flessione rispetto al 37.69% del primo turno, quindi oltre il 5% in meno. Lo rende noto il Viminale.

Si vota per i ballottaggi in 67 comuni italiani in cui non è stato proclamato il sindaco nel primo turno del 26 e 27 maggio scorsi. Le città più importanti in cui si vota sono, in 13 Regioni, Ancona, Avellino, Barletta, Brescia, Iglesias, Imperia, Lodi, Roma, Siena, Treviso e Viterbo.

Impegnato al ballottaggio, ma soltanto nella giornata di oggi, anche il comune di Pergine Valsugana (Trento). Nei ballottaggi andranno al voto 4 milioni e 485.637 elettori e le sezioni elettorali aperte saranno in tutto 5.074

Urne aperte anche in Sicilia, dove si vota per l’elezione dei sindaci e dei consigli di 142 Comuni, tra cui Catania, Messina, Ragusa e Siracusa. Gli elettori coinvolti sono 1 milione e 637.134, di cui 846.620 donne. Il totale dei candidati alla carica di sindaco sono 485, di cui 30 donne.

Ansa.it

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.