schettinoGROSSETO Il comandante della Costa Concordia Francesco Schettino ha raggiunto il Teatro Moderno di Grosseto dove stamani inizia l’udienza preliminare per il processo sul naufragio del 13 gennaio 2012 all’Isola del Giglio. Schettino era accompagnato dai suoi legali ed è arrivato intorno alle 9.40 provenendo da una località della Maremma dove ha preso alloggio in questi giorni. L’udienza è presieduta dal gup Pietro Molino. In aula i pm della Procura di Grosseto e gli avvocati delle parti.

AL VIA UDIENZA PRELIMINARE – C’e’anche il comandante Francesco Schettino all’udienza preliminare che si apre oggi a Grosseto per il processo sul naufragio della nave Costa Concordia all’Isola del Giglio, disastro che il 13 gennaio 2012 causò 32 vittime, numerosi feriti fra oltre 4.200 passeggeri e membri dell’equipaggio più ingenti danni materiali fra cui quello del semi-affondamento della nave, tuttora problema ambientale di complessa soluzione. Il comandante Schettino ha fatto richiesta al tribunale di poter lasciare la dimora di Meta di Sorrento (Napoli) per partecipare di persona alle udienze così come già accaduto per l’incidente probatorio dell’autunno scorso. Anche se non è detto che sia nell’aula ricavata al Teatro Moderno subito, dall’inizio dell’udienza preliminare, domani mattina.

Estratto dall’ Ansa, articolo completo sul sito

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.