FRANCIA: LE MONDE, CONTI ESTERI PER CONSIGLIERE HOLLANDEPARIGI  Le rivelazioni sui conti esteri di alcuni politici francesi sono l’inizio di ‘Offshoreleaks’, che fonti giornalistiche d’oltralpe definiscono “uno scandalo fiscale planetario” che coinvolge personaggi di vertice in tutto il mondo, compresa l’Italia e la Spagna. I giornali di vari paesi pubblicano oggi la lista di alcune società off-shore schedate negli archivi del consorzio investigativo americano ICIJ, tra cui il quotidiano francese Le Monde che rivela che Jean-Marc Augier, uomo d’affari nel mondo dell’editoria e tesoriere di Francois Hollande durante la campagna elettorale dell’anno scorso, è azionista di due società offshore alle isole Cayman. Augier, 59 anni, sarebbe azionista delle due società attraverso una sua holding finanziaria, denominata “Eurane”. Negli archivi dell’ICIJ, rivela Le Monde, è schedata la società International Bookstores Limited, costituita nel 2005 da diversi azionisti, fra i quali Augier, nel paradiso fiscale sotto sovranità britannica ai Caraibi. Anche The Guardian pubblica i nomi di alcune personalità coinvolte nell’inchiesta, tra cui la baronessa Carmen Thyssen-Bornemisza, la più grande collezionista d’arte spagnola, sospettata di usare società off-shore per l’acquisto di opere d’arte.

Ansa.it

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.