polizia stradalePERUGIA Controlli a tappeto in tutta l’Umbria contro chi guida senza cintura. Dal 9 al 15 settembre la polizia stradale sarà operativa per tutto l’arco delle 24 ore a caccia dei trasgressori. 
Multe salatissime e punti a rischio per chi non rispetta le regole: il codice della strada prevede una sanzione da 80 a 320 euro e una decurtazione massima di 5 punti. La recidività, come sottolinea Paolo Di Quattro, dirigente del compartimento della polizia stradale, comporta la sospensione della patente. Ovvero, chi viene sopreso a guidare senza cinture due volte in due anni rischia di “salutare” la patente fino a due mesi.

Obbligo di cinture anche per i minorenni. In caso di infrazione, ne risponderà il conducente.

Corriere dell’ Umbria

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.