STUDENTITERNI La qualificazione professionale nel settore del turismo per migliorare l’offerta e dare risposte sempre più adeguate alla domanda dei mercati. Con questo spirito nascono i corsi gratuiti realizzati da Iter (Innovazione Terziario) e sostenuti da Provincia di Terni e Regione Umbria, presentati stamattina in sala del Consiglio provinciale dal presidente della Provincia Feliciano Polli, dal presidente di Iter Lucio Lupini e dal direttore Dante Burzicotti. I corsi si articolano su quattro settori: laboratori di marketing turistico, nuovi modelli organizzativi per l’offerta turistica, laboratori di web marketing e social media e promozione dei prodotto enogastronomici locali. Possono accedervi tutti coloro che abbiano un età fra i 18 e i 65 anni e che operino a vario titolo nel settore turistico. Il presidente Polli ha affermato che “i corsi rientrano in una strategia che la Provincia di Terni sta coerentemente perseguendo con lo scopo di qualificare il turismo tramite il lavoro, la conoscenza e la valorizzazione del territorio. Anche in questo ambito occorrono professionalità adeguate. Di qui la necessità di coinvolgere il settore formativo. Non è un caso che proprio alla formazione professionale la Provincia abbia destinato quest’anno complessivamente 6 milioni e 200 mila euro. Il turismo può e deve contribuire, insieme ad altri settori, come il manifatturiero, alla crescita e allo sviluppo dell’economia”. “Formare personale qualificato – hanno spiegato Lupini e Burzicotti – significa aumentare la cultura dell’accoglienza in provincia di Terni dove si è intrapresa da tempo la strada della valorizzazione turistica e dove ci sono realtà importanti”.

Provincia di Terni (Cod. TR 12024I023,1,2,3,4)

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.