palazzo spada vista latoTERNI Danno erariale per 450mila euro per palazzo Spada, la procura regionale della Corte dei conti ha inviato otto inviti agli ex amministratori del 2008 e l’ex segretario generale. Secondo la magistratura contabile si tratterebbe di  operazioni compiute nel 2008 e che sarebbero state avallata dalla giunta in carica.  Le indagini della guardia di finanza erano iniziate nel 2008 e ora il procuratore regionale Chiappiniello ha inviato le richieste di deduzioni a chi quell’atto di giunta lo avrebbe approvato e sottoscritto.

TerniMagazine

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.