e 78PERUGIA Il completamento della E78, la strada che dovrebbe collegare Fano a Grosseto, è stato “promesso” dal governo. Ora gli attori principali continuano ad essere gli enti locali. L’assessore regionale alle Infrastrutture, Silvano Rometti, conferma la “massima disponibilità” della Regione e annuncia che sarà convocato in tempi brevi un incontro con i territori  interessati dalla nuova strada. “Per la E78 – ricorda Rometti – si è arrivati a una fase cruciale dopo aver ottenuto l’impegno del governo per il completamento dell’opera e il via libera al percorso individuato dalle Regioni Umbria, Marche e Toscana. Come abbiamo ribadito nell’incontro che si è svolto la scorsa settimana, avvieremo il percorso con gli enti locali per formalizzare il tracciato dei tratti mancanti, in vista dei prossimi passaggi per la costituzione della ‘società di progetto’ che porterà avanti l’opera e bandirà la gara di evidenza pubblica per l’aggiudicazione dei lavori”.

Corriere dell’ Umbria

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.