teneza finanza vtVITERBO – Non presenta dichiarazione dei redditi per tre anni consecutivi, sequestrati immobili per un valore di 200mila euro a un imprenditore edile di Civitavecchia. I finanzieri di Tarquinia, infatti, hanno sottoposto a sequestro preventivo finalizzato alla confisca beni immobili per un valore stimato di circa 200mila euro di proprietà di 53enne imprenditore di Civitavecchia che opera nel settore dell’edilizia.

L’attività è stata effettuata a seguito di una verifica fiscale condotta dalla Tenenza di Tarquinia sotto il coordinamento del Comando Provinciale, a conclusione della quale sono state accertate numerose violazioni di carattere tributario e penale.

Nel particolare, il reato contestato è stato quello di omessa presentazione della dichiarazione dei redditi. Il legale della società, infatti, ha omesso di dichiarare al fisco qualsiasi introito per gli anni 2009, 2010 e 2011 a fronte di oltre un milione e mezzo di euro di operazioni attive.

Anche il sequestro di oggi conferma la possibilità di colpire i patrimoni degli amministratori di enti e società in relazione a fatti tributari penalmente rilevanti, rappresenta uno dei più importanti strumenti a disposizione in materia di lotta all’evasione anche in una realtà territoriale, quale quella della provincia viterbese.

ViterboNews24

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.