TERNI – “Avete fatto l’amore, bene; avete usato tre profilattici (bravi, beati voi, tre di seguito non è da tutti). Avete però rovinato tutto facendolo davanti l’ingresso della scuola materna Pascoli e non portando con voi ‘le vostre cose, i vostri attrezzi’ lasciandoli a terra in bella vista”. Parole e musica del vice sindaco che, armato di guanti, ha rimosso i resti di una notte brava di sesso. Ma ci sono tanti particolari di una storia che sta facendo il giro dell’Umbria.

SERVIZIO COMPLETO SUL CORRIERE DELL’UMBRIA DI MARTEDI’ 14 NOVEMBRE

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.