NARNI – “L’architettura è ciò che fa diventare un luogo piacevole, le fondamenta di questo progetto sono la famiglia”. Giovane ma con le idee chiare, Federica Baglioni, è l’esempio di quella generazione che non smette di sognare, che nonostante le difficoltà occupazionali di un momento storico così negativo, non vuole spegnere la luce della determinazione quella che, anche per un po’ di fortuna e grazie al progetto Cre.s.c.o. della Regione, l’ha portata a trovare un lavoro entusiasmante alla Paolini spa di Narni dove progetta interni e arredi per imbarcazioni e abitazioni di lusso.

SERVIZIO COMPLETO NEL CORRIERE DELL’UMBRIA DI GIOVEDI’ 8 FEBBRAIO 2018

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.