car notteFOLIGNO Porte e auto prese a calci, danneggiamento della statua di Giuseppe Garibaldi, tentativo di incursione in alcune delle taverne della città. E’ questo il risultato delle scorribande notturne di una trentina di ragazzi che, da alcune sere, stanno seminando disordine nel centro storico della città.
Tante le segnalazioni che si sono susseguite ai centralini di polizia e carabinieri, stando a indiscrezioni almeno tre persone sarebbero state medicate al pronto soccorso del san Giovanni Battista – tutti per fortuna con una prognosi di qualche giorno appena – per aver ricevuto pungi e spintoni da un gruppo di giovani a volto coperto e senza alcun motivo.
Tanti anche i racconti che, alcuni tra coloro che si sono imbattuti nei membri della banda, hanno affidato al social network Facebook, per mettere in guardia i propri concittadini. Stando a quanto emerso i membri della gang – sembrerebbe addirittura una trentina di persone – si radunano ogni notte in un luogo differente, ma sempre del cuore cittadino e iniziano a creare disordine e danneggiare qualsiasi cosa si trovi sul loro percorso, dai portoni delle abitazioni alle fioriere.

Notizia integrale nel Corriere dell’Umbria del 12 settembre

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.