carabinieri-gazzella-300x174NARNI – I carabinieri della stazione di Narni Scalo hanno denunciato per sottrazione di minore una donna, che nel pomeriggio di ieri (23 settembre) si era allontanata dalla propria abitazione con la figlia minorenne. La donna aveva acquistato da poco un navigatore satellitare ed era intenzionata a tornare nel proprio paese d’origine, per motivazioni ancora in fase di completa definizione, portando con sè la figlioletta.

Le ricerche sono durate tutta la notte e la donna è stata rintracciata solo all’alba, in provincia di Ravenna, grazie all’impiego di numerose pattuglie lungo l’ipotizzata via di fuga. Sia la madre che la figlia, visitate dai sanitari, sono risultate in perfetta salute e sono state raggiunte dal padre. Hanno quindi fatto ritorno a casa sane e salve.

Cronache24

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.