Un giovane siriano di 19 anni è stato arrestato a Schwerin, in Germania, con l’accusa di aver pianificato un attentato di matrice islamica. Il piano di Yamen A., stando agli inquirenti, era molto concreto, anche se non è noto l’obiettivo del suo attacco, che sarebbe stato eseguito con materiale altamente esplosivo, in Germania. La Bild scrive che si era procurato il materiale chimico per costruire una bomba con l’intenzione di “uccidere possibilmente una gran quantità di persone”, come affermano gli inquirenti della Procura, che hanno ordinato l’arresto.

Secondo le prime informazioni, il siriano avrebbe voluto agire personalmente. Non vi sono indicazioni di appartenenza ad alcuna associazione religiosa.
È caccia, adesso, ad alcuni giovani del suo giro.

Ansa

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.