TRENI-300x225ORTE – Investito ed ucciso da un treno all’altezza del Ponte del Tevere, tra Viterbo e Terni. Un pakistano di 22 anni è la vittima del tragico incidente. Il giovane camminava insieme ad un gruppo di amici nella zona di interscambio dei binari a ridosso dello scalo Orte, quando un treno lo ha travolto in pieno. Inutile l’intervento dei sanitari. L’incidente mortale ha avuto ripercussioni anche sul traffico ferroviario. Difficoltà sono state incontrate già questa mattina alle prime luci dell’alba a Giuncano (Terni) dal Tacito diretto a Milano. L’Intercity era atteso a Spoleto alle 5.3o, ed è arrivato con un ritardo di un’ora e 20 minuti. I ritardi però si sono estesi anche a tutti i treni in direzione Nord e Sud. Un regionale per Terentola è stato cancellato, a Spoleto diversi passeggeri sono risaliti in auto per raggiungere lo scalo dell’Aretino. Nessuna comunicazione e nessun avvertimento per il Tacito per Milano. Il maggior disagio c’è stato ad Orte, dove tre persone sono state colpite da un locomotore, mentre attendevano l’arrivo del treno. Sia i treni della tratta Ancona-Rma che Perugia-Roma hanno riportato ritardi, fino al l’annullamento di una corsa.

UmbriaDomani

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.