gmailQualche giorno fa vi abbiamo parlato del restyling che Google avrebbe in programma per Gmail. Ebbene, ora è arrivata l’ufficialità. L’interfaccia a schede vista negli screenshot trapelati in Rete la settimana scorsa sarà il nuovo layout predefinito di Gmail, non solo sul Web ma anche nelle applicazioni mobile per Android ed iOS.

Le schede della nuova Inbox, come già preannunciato, saranno cinque: Primary con le email di amici, parenti ed altri mittenti non categorizzati; Social con i messaggi, le notifiche e gli aggiornamenti dei social network; Promotions con le email dei siti di coupon, gli store online e i siti d’aste; Updates con le notifiche relative a bollette da pagare, informazioni sui voli prenotati, ecc. e Forums con messaggi e notifiche relativi a forum e mailing list.

 

Ogni utente potrà decidere quali tab tenere attivi e quali disattivare. Disattivandoli tutti, si tornerà al vecchio stile di Gmail.

Configurazione nuovo Gmail

 

L’unica controindicazione ufficiale di questo restyling sarà l’impossibilità di usare la Priority Inbox, in quanto non compatibile con il nuovo sistema di categorizzazione automatica dei messaggi. Da Google fanno sapere che in futuro le cose potrebbero cambiare ma per il momento sarà una feature alla quale dovremo rinunciare (più o meno a malincuore, a seconda delle abitudini).

Il nuovo Gmail sarà distribuito gradualmente sugli account di tutti gli utenti, quindi non allarmatevi se avete ancora la vecchia Inbox. Potrebbe volerci qualche giorno o addirittura qualche settimana. Quando il grande momento arriverà, potremo attivare l’interfaccia a schede cliccando sul pulsante con l’icona dell’ingranaggio e selezionando la voce per configurare la Inbox dal menu.

Anche nelle app di Gmail per Android ed iOS l’aggiornamento arriverà nelle prossime settimane, i tab non si troveranno nella parte alta dello schermo ma nel menu laterale. Allora, che ne pensate? Adotterete questo nuovo layout o ripristinerete subito quello attuale, al quale ci siamo tanto affezionati in questi anni? Fateci sapere la vostra opinione attraverso i commenti.

Geekissimo

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.