gunsBOLOGNA – Bentornati nella giungla, vent’anni dopo. Ora è ufficiale, la reunion dei Guns N’ Roses passerà anche dall’Italia, e sarà l’autodromo di Imola a ospitarla. La data, l’unica italiana, è sabato 10 giugno. Gli indizi erano arrivati nella serata di mercoledì con l’apparizione di alcuni cartelloni alla stazione di Bologna che lasciavano presumere l’arrivo di Axl, Slash e compagni. Contatti che erano partiti già l’estate scorsa, con la band americana che aveva poi deciso di dedicare il 2016 all’America, e il 2017 all’Europa. Ma stavolta non dovrebbero esserci sorprese, anche se l’alternativa a Imola sarebbe proprio Milano.

Dopo gli AcDc nel 2015, saranno i Guns N’ Roses a presentarsi all’autodromo, di nuovo assieme dopo vent’anni. Vero è che tecnicamente parlando il gruppo come brand non s’è mai davvero sciolto, ma l’addio del chitarrista Slash ha segnato di fatto la fine della sua epopea. Durata effettivamente lo spazio di soli quattro album, ma abbastanza per segnare la storia del rock e vendere un centinaio di milioni di dischi. E quest’anno è arrivata l’attesissima reunion, che vede sul palco, oltre a Axl e Slash, anche il resto dei componenti storici.

La prima parte del tour, tra Nord e Sud America, è stata un trionfo di pubblico, preventivato ad esempio dagli organizzatori del Coachella, che per ospitare le prime date della reunion ha sborsato attorno ai 17 milioni di dollari per due show. E ora Imola spera di rivedere Slash e Axl nella forma dei tempi migliori.

l sindaco di Imola Daniele Manca esulta per il colpo messo a segno: “La scelta dei Guns è una conferma importante del fatto che la piattaforma Autodromo è considerata ideale per questo tipo di eventi, oltre che un irrinunciabile pilastro dello sviluppo economico del nostro territorio. Imola è sempre più parte della storia mondiale della musica, di cui i Guns N’Roses rappresentano un pezzo fondamentale”.

repubblica

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.