TERNI – Il Balletto di Roma porta in scena al Teatro Secci martedì 24 e mercoledì 25 gennaio, alle 21, “PARADOX” una lente d’ingrandimento sul maschile e sul femminile tra le consuetudini e i paradossi di una contemporaneità che cambia. Protagonisti il coreografo di origine israeliana Itamar Serussi Sahar, già danzatore per Batsheva Dance Company e resident coreographer di Scapino Ballet Rotterdam e Paolo Mangiola, autore per Royal Ballet e WayneMcGregor, Random Dance, nonché coreografo associato del Balletto di Roma.

Corriere dell’ Umbria

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.