ilserv (2)TERNI Adottare soluzioni che non mettano in discussione i posti di lavoro. È uno degli impegni assunti dalla direzione aziendale di Ilserv all’incontro con i sindacati avvenuto il 12 luglio nella sede ternana di Confindustria, presenta anche la direzione dell’Ast. Le segreterie di Fim, Fiom, Uilm, Fismic e Ugl e le rsu avevano espresso l’esigenza di garanzie dopo alcuni licenziamenti avvenuti all’Ilserv. No a scelte unilaterali e risposte immediate rispetto ai temi affrontati in assemblea con i lavoratori, era stata la loro posizione. Ilserv si è dunque impegnata anche a creare un tavolo di confronto con l’obiettivo di abbattere costi diversi da quelli legati al personale. Inoltre, da settembre si dovrebbe cominciare a parlare di una riorganizzazione aziendale da esperire prima di pensare agli ammortizzatori. Alle trattative prenderà parte anche rappresentante di Ast Spa.

Corriere dell’ Umbria

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.