C’è anche un po’ di Foligno nel prestioso grattacielo di New York firmato da Norman Foster che hanno scelto per la propria residenza personaggi del calibro di Cindy Crawford e George Clooney. Ebbene, i piani e le cappe in acciaio delle cucine di questi mega appartamenti sono stati realizzati dalla Me-Dal di Foligno, l’azienda della Paciana specializzata nella lavorazione di lamiere e arredamento. Nata nel 1980 come piccola impresa artigiana con pochi metri di laboratorio, ora lo stabilimento guidato da Alvaro D’Alessio si estende su una superficie di 1000 mq con una produzione a ritmo continuo 24 ore al giorno e si sta facendo conoscere in tutto il mondo. Adesso il colpo grosso.

Servizio completo di Catia Turrioni sul Corriere del 20 dicembre

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.