comune torinoLa guardia di finanza e’ tornata negli uffici del Comune di Torino per acquisire nuovi documenti relativi all’inchiesta sugli affidamenti diretti, aperta alcuni mesi fa dal pm Stefano Demontis. L’unica indagata, al momento, e’ l’ex dirigente Anna Martina, che si era dimessa dopo la notifica dell’avviso di garanzia. E’ accusata di abuso d’ufficio per due affidamenti a una societa’ di cui il figlio detiene il 44% delle quote. La Procura sta esaminando 7 mila affidamenti dal 2006 a oggi.

Ansa.it

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.