antonio merloni (1)Tutti davanti ai cancelli della Jp Industries- Antonio Merloni. Questa mattina, sindacati e lavoratori si sono dati appuntamento alle 7.30 davanti agli stabilimenti di Colle di Nocera Umbra. In ballo, c’è il futuro dei 700 dipendenti Jp (350 nel sito nocerino) dopo l’annullamento della vendita del tribunale di Ancona.
Sempre questa mattina, Fiom, Fim e Uilm dovrebbero incontrare a Roma i commissari straordinari e il ministro dello Sviluppo economico. Intanto, all’appello del sindacato hanno risposto amministrazione e forze politiche locali.
Davanti alla fabbrica il sindaco di Nocera Umbra, Giovanni Bontempi, che sottolinea la sua vicinanza ai lavoratori. Davanti ai cancelli ci sarà anche il Pd di Nocera Umbra. Il segretario, Vincenzo Laloni, scrive in una nota che il partito “…sarà al fianco del lavoratori e dei sindacati”. Il Pd nocerino è certo “…che gli interessi degli istituti bancari non possano prevalere su quelli dei lavoratori, tanto più in un’area come quella della dorsale appenninica, colpita fortemente dagli effetti della crisi economica. Riteniamo indispensabile – conclude – un immediato intervento del governo, che si faccia carico della più grande vertenza del centro Italia; intanto il Pd chiamerà i suoi parlamentari perché sollecitino il governo sulla vertenza”.

Corriere dell’ Umbria

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.