facebook-le-iene-300x171ROMA – Le pagine fan club su Facebook, secondo il regolamento del social network, sono pagine illegali. Ma nella realtà su Facebook ce ne sono migliaia.

Le Iene hanno analizzato il fenomeno delle pagine dedicate a personaggi noti, come Alberto Sordi oPietro Taricone, in cui i post (spesso notizie inventate) reindirizzano a siti esterni e ha scoperto che i gestori di questi siti contraccambiano il traffico in moneta sonante.

Ma si tratta ovviamente di sfruttamento dell’immagine di personaggi pubblici, spesso all’insaputa degli eredi, come nel caso dei due personaggi citati. La Iena Matteo Viviani ha quindi affrontato l’amministratore di una di queste pagine, che si è rifiutato di dare risposte e se l’è data a gambe levate.

Per guardare l’intero servizio de Le Iene clicca qui

art su blitz

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.