BolloAuto-300x200ROMA – Lo Stato ha speso 20 miliardi più del previsto e pensa di recuperarne una parte aumentando il bollo auto.  Ad annunciare la sgradita sorpresa che avrebbe in mente il Governo è  La Stampa in un pezzo firmato Alessandro Barbera. Secondo il quotidiano, infatti, il ritocco sarebbe più che probabile vista la situazione ancora critica dei conti pubblici.

In particolare a preoccupare Enrico Letta e gli altrisono i dati sul Fabbisogno dello Stato diffusi lunedì dalla Corte dei Conti, dati che parlano di un’impennata del fabbisogno dello Stato, passato a 56 miliardi, dai 36 dell’anno precedente.

Tradotto: lo Stato ha speso 20 miliardi in più di un anno fa. E il Ministero dell’Economia, scrive Barbera, non spiega neppure con chiarezza come sia successo. Ora però è tempo di rimediare anche perché con una cifra del genere è difficile tenere fede agli impegni con la Ue (siamo appena usciti dalla procedura di infrazione per deficit eccessivo) e contemporaneamente non aumentare l’Iva e cancellare almeno una parte dell’Imu.

Il principio è sempre lo stesso: tanto esce tanto entra. Quindi ritocco del bollo. Sperando che non tutti si accorgano del “gioco”: togli di qua, aumenta di là.

BlitzQuotidiano

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.