diaCATANIA  Beni per 12 milioni di euro sono stati confiscati dalla Direzione investigativa antimafia di Catania a esponenti del clan Santapaola. Sigilli sono stati posti a societa’, immobili e automezzi gia’ sequestrati dalla Dia. E’ il proseguimento dell’operazione ‘Cherubino’, del maggio 2010, che ha disarticolato la ‘famiglia’ gestita dal boss Natale D’Emanuele reggente del gruppo del Castello Ursino per Cosa nostra. Il provvedimento e’ del Tribunale di Catania su richiesta della locale Procura.

Ansa.it

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.