piscinaMAGIONE Entrano in acqua in un caldo pomeriggio d’estate  e poco dopo quattro giovanissimi, tra i 9 e i 13 anni, che stavano trascorrendo qualche ore in piscina, un impianto privato a Magione, sono dovuti ricorrere alle cure dei sanitari. Dopo i primi istanti di panico, l’allarme e l’allerta al 118 che giunge sul posto con due mezzi per trasportare i giovani,  un ragazzo e tre ragazze,  al pronto soccorso del Santa Maria della Misericordia per le terapie del caso. Possibile secondo le prime ipotesi che sarebbe stato il cloro la causa del malore. Due dei giovani sono stati dimessi dopo un paio di ore di cure e osservazione,mentre per altri due sarebbe stato necessario il ricovero nella struttura complessa di Pediatria. Tuttavia le loro condizioni non sono considerate gravi. Intervenuti sul luogo anche i carabinieri di Magione.

TerniMagazine

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.