maltempo (1)PERUGIA Qualche ora di tregua e tornano le piogge su gran parte dell’Umbria. Dopo i forti temporali della notte tra sabato e domenica, il maltempo sta di nuovo creando qualche disagio. Tra le zone attualmente più colpite c’è Umbertide, Gubbio, Gaifana (Nocera Umbra) e Marsciano (diversi i rami e gli alberi caduti che fortunatamente non hanno procurato danni a cose o persone). A metà pomeriggio a causa delle forti piogge e delle fognature intasate, si è allagato anche l’ingresso dell’ospedale comprensoriale di Gubbio-Gualdo Tadino. Nessun danno o particolari disagi per i pazienti, solo tanto lavoro per i pompieri.
Si stanno registrando numerosi allagamenti di scantinati e garage, molte le segnalazioni e le telefonate ai vigili el fuoco che sono al lavoro in più parti del territorio. A causa delle abbondanti precipitazioni si registrano difficoltà anche lungo la Perugia-Bettolle.

Capannone colpito da un fulmine Decine di chiamate ai vigili del fuoco nella notte tra sabato e domenica per alberi caduti e allagamenti. Disagi causati dalla forti piogge che hanno interessato l’alta Umbria. A Piosina, frazione di Città di Castello, un fulmine ha colpito un capannone agricolo che ha preso fuoco. Al lavoro i vigili che hanno domato le fiamme. Qui la notizia

Ragazzina colpita da un cartellone Cartellone pubblicitario vola via a causa del forte vento e finisce addosso a una ragazza minorenne. L’incidente è accaduto a Foligno. La piccola si trovava con la madre. Da quanto si apprende le condizioni della ragazzina non desterebbero preoccupazione. A intervenire sul posto la polizia municipale che ha deciso di rimuovere in via precauzionale gli altri cartelloni pubblicitari. Qui la notizia

Corriere dell’ Umbria 

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.