carabinieri-23MANTOVA – Ha accoltellato un bambino di 11 anni durante un litigio in una casa a Bondeno di Gonzaga, in provincia di Mantova, la sera del 26 maggio.  Hu Shuanghui, cinese di 20 anni, è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio. Il bambino di 11 anni è in condizioni gravi ed è stato ricoverato all’ospedale di Brescia, dove la prognosi resta riservata.

I due ragazzi, entrambi di origine cinese e soli in casa, avevano cominciato a litigare per futili motivi. Ad un tratto il maggiorenne ha afferrato un coltello da cucina e ha sferrato due fendenti al bambino, colpendolo all’addome. A sentire le urla i parenti che abitano nell’appartamento al piano inferiore.

Subito il bambino è stato trasportato all’ospedale di Suzzara da dove, viste le gravi condizioni, è stato trasferito in eliambulanza a Brescia e ricoverato in rianimazione pediatrica. Hu Shuanghui, residente a Reggiolo (Reggio Emilia), è stato arrestato dai carabinieri e trasferito nel carcere di Mantova. Sequestrata nell’abitazione il coltello, con una lama di 15 centimetri, ancora sporco di sangue.

BlitzQuotidiano

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.