VITERBO – Sarebbero stati uccisi secondo un preciso ”schema”. Rosa Franceschini di 71 anni e di Gianfranco Fieno di 83 anni, moglie e marito assassinati all’interno della loro abitazione, sono stati trovati avvolti nel cellophane, sopra al letto in una posizione particolare ad ‘L’. Posizione che richiamerebbe quella descritta in un romanzo horror – ‘Il grande Dio Pan’  di Arthur Machen – richiamato anche sul profilo facebook di uno dei figli.

Proprio lui, il 44enne Ermanno Fieno, che abitava insieme con i genitori, sarebbe il principale indiziato. Il condizionale è d’obbligo viste le indagini in corso e il riserbo su di esse. Gli investigatori stanno cercando di rintracciarlo da ieri sera per interrogarlo ma l’uomo è irreperibile.

ViterboNews24

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.