marito-in-affittoROMA – Marito in affitto: ovvero una persona che ti fa i lavori di casa “da marito”, come aggiustare le ante dell’armadio, sistemare prese elettriche, montare le mensole, tutto al costo di 20-30 euro l’ora.

Per ora in Italia il fenomeno è circoscritto: 90 “mariti” che soddisfano 200 richieste alla settimana, provenienti nell’85% dei casi da donne e nel 15% da uomini che di riparare quell’antenna non ne vogliono proprio sapere.

Si chiama “marito in affitto” o “marito a noleggio”, “marito a ore”, marito aggiusta tutto”. All’estero (in Europa ce ne sono circa 150) si chiama “Le marì a louer” o “Your legs”. La top five dei lavori richiesti è:

1. La riparazione della cinghia della tapparella
2. Le ante della cucina
3. Il rubinetto che perde
4. Lo scarico otturato
5. Il cambio della gomma dell’auto

Scrive Irene Maria Scalise su Repubblica:

«Tra le clienti più soddisfatte di “marito in affitto” c’è una quarantenne di Milano che vuole restare anonima: “Da circa un anno uso il servizio e mi trovo benissimo, mi hanno montato le mensole e imbiancato la cucina. Mio marito non sarebbe in grado di fare nulla”.

Giovanni Grassetto, di Padova, ha inaugurato la sua società “marito a ore” in giugno ed è già boom: “Con la crisi bisogna reinventarsi, io ho ancora un lavoro di direzione di cantieri ma il calo nel settore mi ha lasciato tempo libero e, con i miei collaboratori, abbiamo messo in rete le nostre capacità”. La scelta del nome non è casuale: “È un’idea avuta con degli amici, nasce come una provocazione ma colpisce molto. Anche se la prima telefonata è stata quella di un amministratore di condominio per il rifacimento di un tetto”.

La precisione è il punto di forza di Gianluca Zilianti, marito in affitto di Torino: “Io ero così efficiente in casa che tutte le amiche di mia moglie scherzando le chiedevano se ero in prestito. Così è diventato un lavoro”. Racconta una giovanissima cliente: “Dopo essermi lasciata con il mio fidanzato ho bucato una gomma, avrei dovuto richiamarlo per fami aiutare, per fortuna mia madre mi ha dato il numero dei mariti a noleggio. È arrivato un signore rapidissimo, così ho risolto senza chiedere favori a nessuno”».

art su blitz

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.