vulcano-fiumicino-300x163FIUMICINO (ROMA) – Uno “strano fenomeno geologico” sta interessando un’area nei pressi di Roma, alle porte di Fiumicino e al confine con l’aeroporto Leonardo da Vinci. A disturbare i passanti, gli automobilisti e gli abitanti della zona non tanto il forte rumore delle eruzioni ma l’odore acre delle esalazioni solforose.

Maria Luisa Carapezza, vulcanologa dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia dell’università Roma Tre, lo ha definito un ‘vulcanetto di fango’. Il 24 agosto scorso, un potente soffio era stato avvistato da alcuni automobilisti di passaggio. “Il Lazio è zona vulcanica ed episodi del genere sono già avvenuti nei Monti Sabatini o vicino a Ciampino” ha spiegato la Caparezza durante il sopralluogo.

BlitzQuotidiano

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.