albanoROMA – Tempi duri per i Vip che voglio tornare alla ribalta per mezzo direality.  Il nuovo reality della stagione sarà ambientato niente meno che in un campo profughi. E non un campo profughi creato per l’occasione, ma uno di quelli veri. 8 personaggi famosi aiuteranno infatti glioperatori umanitari dell’Unhcr, l’Agenzia dell’Onu per i rifugiati, e dell’organizzazione umanitaria Intersos nei campi profughi sparsi nel mondo. Addio quindi a case lussuose e piscine, della serie “in tempo di crisi il lavoro te lo devi guadagnare”.

E sia chiaro per gli amanti del genere: nel reality ci sarà la crème de la crème dei “Vip“: Paola Barale sembra sia destinata in Congo, Al Bano in Sudan. Chi non poteva mancare? Ovviamente il principe Emanuele Filiberto di Savoia… dove sarà collocato?

Patrizia Simonetti scrive sul Fatto Quotidiano:

“Il rampollo di casa Savoia è infatti uno dei “concorrenti” di Mission , il “docureality a sfondo sociale” di Rai1 che vedremo dal 27 novembre ma che ha già spedito otto personaggi famosi in vari campi profughi a fianco di operatori umanitari dell’UNHCR. Così un po’ per “vocazione” – era già pronto e vestito per Tribù Missione India quando Mediaset ha cancellato il programma – un po’ per teledipendenza – visto che Rai2 lo ha sostituito al timone di Pechino Express con Costantino della Gherardesca, altro “conduttore” dal sangue blu – il nipote dell’ultimo re d’Italia ha messo in valigia quattro cosette ed è volato nel Terzo mondo, sperando che ci resti quel tanto che basti a non ritrovarcelo anche al Tale e Quale Show”.ù

Il format si chiamerà “Mission”. E aggiungere “impossible” viene quasi spontaneo…

art su blitz

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.