Torna la paura nell’Italia centrale. Alle 24 e 34 minuti del 4 dicembre 2017, nuova forte scossa di terremoto nelle vicinanze di Amatrice, in provincia di Rieti. L’epicentro è stato individuato a 3 chilometri dal paese ad una profondità di otto.

Paura tra i residenti dell’area, già messa in ginocchio dalle scosse dei mesi scorsi. Il terremoto è stato avvertito in buona parte dell’Umbria (in particolare nell’area della Valnerina e nel Ternano), oltre che in AbruzzoMarche e ovviamente nel LazioRomacompresa. Come sempre immediato il tam tam sui social network.

Al momento non si segnalano feriti.

Corriere dell’Umbria

 

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.