polizziPERUGIA A un mese e più dall’omicidio di via Ettore Ricci si torna sulla scena del crimine. Lunedì 29 aprile la polizia scientifica effettuerà nuovi esami irripetibili nella casa di Julia Tosti, dove, nella notte tra il 25 e il 26 marzo venne ferita ad un braccio e alla testa e il fidanzato, Alessandro Polizzi, venne ucciso a colpi di pistola. La procura di Perugia ha disposto altri esami irripetibili su impronte e macchie biologiche, di quelli cioè che si possono fare una sola volta.
Mentre le indagini proseguono due rimangono gli indagati: l’ex fidanzato di Julia, Valerio Menenti e il padre  del ragazzo, Riccardo. Entrambi da giovedì 11 aprile sono reclusi nel carcere perugino di Capanne dopo che il giudice per le indagini preliminari Luca Semeraro ha firmato l’ordinanza di custodia cautelare.

Corriere dell’ Umbria

Lascia un commento

Name and email are required. Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.